Le prestazioni

Presso lo studio è possibile effettuare prestazioni chirurgiche in sedazione cosciente, sotto il controllo di un anestesista.

Igiene e prevenzione

L'igienista Dentale

L'igienista dentale è uno specialista della cura preventiva della cavità orale. Come clinici, educatori e consiglieri la loro attività professionale è centrata sulla prevenzione e sul controllo delle malattie, sia per quanto riguarda la salute generale che quella della cavità orale. L'igienista dentale è un professionista che ha conseguito una laurea triennale in Igiene Dentale. Esso esercita la sua professione cooperando con il dentista al fine di prevenire le malattie del cavo orale e promuovere la salute orale.

Le responsabilità cliniche ed educative dell'igienista dentale sono divise in servizi preventivi e terapeutici:

Servizi preventivi

Applicazione di una preparazione topica di fluoro per la prevenzione della carie dentale
Rimozione del tartaro sottogengivale e la levigatura delle superficie radicolari in tasche relativamente superficiali al fine di prevenire la formazione di tasche più profonde.
(malattia parodontale )

Servizi terapeutici

Trattamenti clinici per arrestare o controllare la malattia parodontale e mantenere in salute i tessuti orali.
In entrambe i casi è fondamentale per l'igienista dentale seguire con regolarità i propri pazienti stabilendo dei controlli di igiene orale ogni 3 o 6 mesi per il mantenimento dei risultai ottenuti con le cure.

Igiene Dentale

Il cavo orale è abitato da 300 differenti specie batteriche, al fine di contrastare al meglio la presenza di questi batteri è fondamentale ottenere una corretta igiene orale domiciliare.

Gli strumenti essenziali per ottenere una corretta igiene orale domiciliare sono:

  • Spazzolino
  • Filo interdentale

A questi si può aggiungere in base alle esigenze del paziente:

  • Scovolino
  • Filo interdentale superfloss o implantfloss
  • Idropulsori
  • Colluttori e dentifrici specifici

Durante la seduta di igiene orale della durata di un ora, l'igienista dentale sarà in grado di pulire i vostri denti , rimuovendo ogni traccia di tartaro e placca batterica ed educarvi sulle corrette tecniche di utilizzo di questi strumenti.

Colluttori

I colluttori sono sostanze liquide usate pure o diluite in acqua per sciacqui del cavo orale; essi contengono sostanze astringenti e antifermentative svolgendo così una temporanea azione batteriostatica.
I colluttori possono essere classificati come cosmetici o terapeutici. Quando la loro efficacia terapeutica non è stata scientificamente provata, l'uso ripetuto di tale prodotto può risultare dannoso.
Tra i colluttori terapeutici vi troviamo quelli a base di clorexidina.
La clorexidina è l'antisettico orale più utilizzato con potente azione battericida e batteriostatica. Essa viene contenuta nei colluttori in diverse percentuali in base al trattamento necessario.
Solitamente viene prescritto un colluttorio a base di CHX allo 0.20% per un trattamento intesivo, mentre allo 0.12% di CHX per eseguire un trattamento di mantenimento.
L'uso prolungato e non controllato di tale sostanza può determinare effetti collaterali. Tra gli effetti collaterali asintomatici ma sicuramente antiestetici che la clorexidina può provocare, vi è l'insorgenza di pigmentazioni su tutti gli elementi dentali e tessuti del cavo orale.
Tali pigmentazioni vengono facilmente rimosse dall'igienista a seguito di una seduta di igiene orale. (Pigmentazioni estrinseche)

Sbiancamento

Oggi esibire una bella dentatura sta diventando socialmente importante e anche coloro i quali, per fattori ereditari o dovute ad altre cause, pur non essendo affetti da nessuna patologia, hanno denti macchiati ed ingialliti, si recano dal dentista per migliorare il bianco e la lucentezza del proprio sorriso. A tale scopo nel nostro studio è possibile effettuare lo sbiancamento di entrambe le arcate dentarie. La sostanza sbiancante utilizzata è un gel a base di perossido d'idrogeno ad una percentuale elevata circa 35% o 38%. Lo sbiancamento professionale dei denti utilizza materiali ad alta concentrazione di sbiancante , per tale motivo potrebbe risultare aggressivo verso i tessuti molli del cavo orale che dovranno essere adeguatamente protetti con l'utilizzo di un gel indurente con lampada che funge da diga.